Don’t panic, organise. 7 Agosto 2017 – Posted in: Dieta, il Blog

L’unico vero modo per riuscire in una dieta è che questa non finisca mai.
Dieta, ancora una volta, significa stile di vita e non comprende solo ciò che mangi.
Cos’altro, scusa? L’invasione dei dietisti.
9e597fc06ae5b2716e6b9f154e601f69
Stando alla definizione, comprende il tuo modo di vivere tutto.
Se e quanto spesso fai attività fisica, quanto sei sociale (non social, sono due cose diverse), quanto e come dormi, se ti idrati abbastanza…

Mentre la lobby dei dietisti e dei nutrizionisti si attrezza per occuparsi di ogni ambito della vostra vita, io sono qua a darvi due tre dritte per cavarvela da sole/i, contro i nostri interessi 😉

L’organizzazione è il comun denominatore che manca a chi va a cercare una dieta.
Spesso mi sento dire “mangio troppo”, “mangio troppo poco”, “mangio di fretta”, “non mi regolo” , “non ho idea di quanto spesso io mangi le uova”.

Il primo strumento che ti presento, l’avrai già sentito nominare.
Si chiama diario alimentare e consiste nel compilare morbosamente per qualche giorno un quadernino, dei fogli o un’app, in cui scrivere TUTTO ciò che mangi o bevi o ti viene offerto o rubi di nascosto al vicino di banco.
Ma pure l’acqua?SI.5

Ma pure i caffè? Soprattutto se sono zuccherati.
Ma pure un cioccolatino? Si.

Cos’ha di vantaggioso? Ti regala un pacchetto di consapevolezza dei tuoi movimenti e ti fa rendere conto di quanto spesso si consumano bevande o alimenti, senza rendersene conto.
Per ricevere un diario alimentare, puoi scrivermi a sara@iniziolunedi.it.

Un modo più semplice, se già si fa sport e si sta seguendo una dieta, per monitorarsi è il piccolo elenco che trovi qui di seguito.
I    4 fondamentali  (cliccate su 4 fondamentali 😉 ) sono i 4 principali fattori da tenere sotto controllo quando si sta mantenendo uno stile di vita equilibrato.
Sonno, alimentazione, sport e idratazione, tutti insieme nella stessa tabella da stampare, appendere al frigo e crocettare giorno per giorno.
Istruzioni per l’uso. Occorrente: un click per scaricare il file, una stampante per averlo cartaceo, una calamita per appenderlo al frigo, una penna per fare le crocette.
Easy? Yes!

L’ultimo è per veri manager, organizer della dieta.
Vi permette di tenere sotto controllo le scelte proteiche della settimana.
Quante volte vi hanno detto 1-2 volte a settimana le uova.
Ma come fare a misurarlo? A ricordare che le avete mangiate lunedì e quindi giovedì potreste ripetere?

Se avete imparato a conoscermi il metodo è semplice, servono soltanto delle X.
… ma di questo parleremo tra qualche giorno sulla mia pagina facebook.